Un uomo ed il suo sogno

Le due querce omonime

LE ORIGINI

Nel 1978 Luigi Mensi acquista circa settanta ettari nella zona all'estremo Nord Est della zona collinare pedemontana della Franciacorta, per coronare il sogno, che aveva da sempre: quello di ritornare a vivere la terra, i suoi prodotti e l'agricoltura.

Luigi, che proveniva da una famiglia dedita al lavoro legato alla terra ed alla cultura contadina, volle poter rivivere le esperienze che avevano caratterizzato la sua infanzia. Originario di Ospitaletto Bresciano frequentava da piccolo questi luoghi.

"Con il mio bisnonno - racconta Paolo Mensi che ha raccolto l'eredità di Luigi e porta avanti Le Due Querce - andavano col carretto trainato dal cavallo ad acquistare le uve per poter produrre il vino che piaceva a loro. Questa esperienza aveva lasciato a mio padre una passione frutto di ricordi ricchi di emozioni. Per questo, appena ha potuto ha deciso di investire proprio in quelle terre ed in quei vigneti - a Brione e a Ome - dove aveva i ricordi della sua infanzia legata al mondo del vino".